Thumbnail - Trade Republic versteckte Kosten Wie funktionieren die 0 € Sparpläne_ITA

Costi nascosti di Trade Republic: come funzionano i piani di risparmio a 0 euro?

Quando si tratta di commissioni per il proprio portafoglio, tutti cerchiamo di pagare il meno possibile. Tuttavia, arriviamo presto al punto in cui i costi bassi ci insospettiscono: Come è possibile una cosa del genere? Come può il fornitore generare un reddito? Trade Republic ha dei costi nascosti?

Il mercato tedesco, con le sue ampie offerte a 0 euro, è uno di questi casi. L’ultimo annuncio che, oltre ai 300 ETF gratuiti, in futuro verranno offerte più di 1.000 azioni alle stesse condizioni solleva la questione del modello di business. Come fa la società a guadagnare?

Costi nascosti di Trade Republic: Si applicano le seguenti tariffe

Per darti una migliore visione d’insieme, abbiamo messo insieme una panoramica dei prezzi con tutte le commissioni che gli investitori possono sostenere sulla piattaforma.

Costi di negoziazione e di regolamento

MANIPOLAZIONEPREZZO
Commissione d’ordinegratis
Commissione di terzi per operazione di trading (esclusi i piani di risparmio) In caso di esecuzioni parziali, la commissione di terzi viene addebitata solo una volta per giorno di trading.1,00 €
Piano di risparmio acquisto ETF / azione per esecuzioneVolume di investimento per esecuzione: da 10 a 10.000 euro.gratis
Inserimento di ordini postali per esecuzione per inserimento, modifica o cancellazione di ordini25,00 €

Costi per conti di custodia e compensazione

MANIPOLAZIONEPREZZO
Deposito
Gestione dei conti di depositogratis
Trasferimento del conto di deposito a spese del conto di depositogratis
Conto di compensazione
Gestione del conto di compensazionegratis
Trasferimento al conto di riferimentogratis
Ordine di trasferimento per lettera per elaborazione25,00 €

Kosten für Depotservice

MANIPOLAZIONEPREZZO
Azioni societarie
Partecipazione alla misura di capitale per misura di capitalegratis
Trasferimento del conto di deposito a spese del conto di depositogratis
Conto di compensazione
Elaborazione di istruzioni per istruzione standard per istruzione volontaria per la conversione / cancellazione / esercizio di warrant o certificati1,00 € 5,00 € 10,00 €
Negoziazione di diritti di sottoscrizione di qualsiasi tipo per transazione (inclusi diritti parziali e diritti frazionari)1,00 €
Guadagni
Azioni Pagamento del dividendo per eventogratis
Distribuzione / reinvestimento dell’ETF per eventogratis
Varie
Registrazione Assemblea Generale Annuale per evento (solo con titolo al portatore)25,00 €
Registrazione di azioni nominative – nazionale per registrazione (solo incl. azioni nominative)2,00 €

Punti di costo per documenti e sicurezza

MANIPOLAZIONEPREZZO
Documenti obbligatori
Conto di deposito ed estratto conto Trimestralegratis
Certificato fiscale annuale Rendicontazione statutariagratis
Varie
Conferma del deposito volontario/bilancio per copia, accurata fino alla data di riferimento del report25,00 €
Dichiarazione fiscale volontaria per dichiarazione dei redditi, cedolino fiscale, ecc.25,00 €
Determinazione dell’indirizzo per ogni transazione se il cliente viola colpevolmente l’obbligo di notifica ai sensi della Sezione 6.1 del Contratto Quadro di Intermediazione Online.al costo
Sicurezza
Reset con identificazione video5,00 €

Come puoi vedere, i costi con il neobroker tedesco sono molto limitati, con un massimo di 25,00€. Non ci sono importi molto bassi per le transazioni regolari.

Solo per le transazioni irregolari, come ad esempio un ordine di trasferimento per lettera, possono essere applicate commissioni più alte, pari a 25,00 €. Tuttavia, è proprio per questi servizi forfettari, che spesso sono gratuiti o molto vantaggiosi con i broker tradizionali, che gli investitori devono scavare un po’ di più nelle loro tasche con i neo-broker.

Ciò che è costoso ai miei occhi, tuttavia, è il costo della partecipazione all’Assemblea Generale Annuale, per la quale gli azionisti devono pagare 25,00€ a biglietto. Con i neo-broker analoghi, come Scalable Capital o Smartbroker, non ci sono costi.

Tuttavia, gli investitori che effettuano transazioni regolari possono contare su un’offerta molto vantaggiosa. Non a caso la piattaforma di trading è uno dei provider più popolari in Germania per quanto riguarda gli investimenti.

Banner - Trade Republic
95/100
Punkte
Sehr gute App
Aktien und Sparpläne bereits ab 1€
Bonus: Gratis-Aktie im Wert von bis zu 200€
ZUM ANBIETER*

Costi nascosti di Trade Republic

Il provider ha ottenuto un ottimo punteggio dalla maggior parte degli investitori grazie ai suoi costi relativamente bassi. Gli investitori possono negoziare azioni, ETF e derivati sulla piattaforma senza costi d’ordine. Viene addebitata solo una commissione di terzi di 1 euro.

Tuttavia, come tutti gli altri neo-broker, anche Trade Republic ha dei costi nascosti che possono non essere evidenti a prima vista, ma che possono costare agli investitori.

Ecco due punti di costo che dovresti considerare prima di investire:

  1. Lo spread: Lo “spread” si riferisce alla differenza tra il prezzo di acquisto e di vendita dei titoli. Ad esempio, se compri e vendi la stessa azione esattamente nello stesso momento, l’investitore subirà una perdita. Questo perché quando acquisti l’azione, generalmente ricevi il prezzo più caro, mentre quando vendi la stessa azione, ricevi il prezzo più favorevole. Questo spread è poco significativo per le azioni ordinarie e gli ETF. Tuttavia, è bene che tu tenga d’occhio gli orari di negoziazione principali per mantenere questi costi nascosti il più bassi possibile.
  2. Prodotti a leva: La seconda voce di costo che può risultare onerosa per gli investitori è rappresentata dai prodotti a leva presenti sulla piattaforma. I prodotti a leva sono caratterizzati da un rischio elevato, ma anche da un’elevata “leva” finanziaria, che li rende particolarmente attraenti per alcuni investitori.

Tuttavia, questi prodotti in particolare comportano elevati costi di gestione e possono quindi essere molto costosi per te.

Tuttavia, queste tariffe non sono costi nascosti su Trade Republic, ma costi di prodotto. Sono quindi solo indirettamente collegati alla piattaforma stessa.

In sintesi, possiamo dire che su Trade Republic non esistono “costi nascosti”. Tuttavia, gli investitori devono essere consapevoli che i prodotti a spread e a leva possono comportare delle commissioni.

La piattaforma è estremamente trasparente e applica le stesse commissioni di tutti gli altri broker online. Il broker si distingue per le sue basse commissioni di transazione, che lo rendono senza dubbio uno dei provider più popolari al momento. Resta da vedere se questa situazione cambierà in futuro.

Attenzione:

TradeRepublic non ha costi nascosti! Tuttavia, gli investitori possono perdere i loro soldi a causa di uno spread elevato e dei prodotti a leva.

0 € di costi di trading – Come fa Trade Republic a coprire le sue spese?

Passiamo ora alla grande domanda: come fa la piattaforma di trading a generare fatturato se le transazioni sono per lo più gratuite? La risposta sta negli sconti che le borse pagano ai broker. Lang & Schwarz offre 3€ in casi normali e fino a 17,50€ in casi estremi, che vanno al broker. Questi casi eccezionali includono acquisti molto grandi o se l’acquisto viene effettuato al di fuori degli orari di apertura di Xetra (nei giorni feriali, dalle 09:00 alle 17:30).

Questi pagamenti possono essere considerati come costi di marketing della borsa per incoraggiare i clienti a fare trading. Vengono trattenuti dal fornitore di servizi finanziari. In questo modo si finanziano i servizi altrimenti quasi gratuiti. Un’occhiata ai termini e alle condizioni generali, dove questo aspetto è chiaramente indicato, dimostra che tutto è in regola.

Questo approccio è comune anche ad altri broker; tuttavia, nessun altro broker utilizza questo metodo in modo così rigoroso. Lavorando direttamente con il centro di negoziazione Lang & Schwarz, Trade Republic è in grado di generare abbastanza per mantenere basse le sue commissioni. Questo spiega anche la limitazione a questa sola borsa.

In realtà, però, c’è anche una differenza tra i prezzi dei diversi centri di negoziazione, il cosiddetto “spread”. L’acquisto presso Lang & Schwarz può quindi essere leggermente più costoso rispetto ad altre borse – costi aggiuntivi che vengono utilizzati per finanziare gli sconti con cui Trade Republic genera a sua volta i suoi profitti.

Queste differenze possono variare da “appena percettibili” a “diversi centesimi“, quindi vale la pena di controllare attentamente prima di acquistare! Soprattutto a coloro che puntano su azioni più esotiche verrà chiesto di pagare molto quando si opera tramite la piattaforma Lang & Schwarz, che purtroppo non ha alternative su Trade Republic.

Banner - Trade Republic
95/100
Punkte
Sehr gute App
Aktien und Sparpläne bereits ab 1€
Bonus: Gratis-Aktie im Wert von bis zu 200€
ZUM ANBIETER*

Dietro le quinte

Anche con un ampio spread di diversi punti percentuali, Trade Republic riceverà probabilmente solo una piccola parte dei costi – la maggior parte rimarrà probabilmente a Lang & Schwarz. I margini di profitto del broker sono quindi ridotti.

Anche gli investitori che risparmiano un singolo ETF con l’importo minimo ogni mese non sono esattamente una garanzia di un elevato fatturato. Invece, la strategia sembra essere quella di attirare nuovi clienti con condizioni estremamente interessanti e portarli gradualmente a una maggiore attività di trading.

Se le transazioni vengono effettuate regolarmente, la piattaforma di trading riceve sempre più sconti. Il broker ha quindi un interesse corrispondente ad avere tra i suoi clienti investitori particolarmente attivi. “Massa invece di classe” è quindi probabilmente il motto attuale con cui vengono finanziate le inesistenti commissioni.

Trade Republic versteckte Kosten

Cosa significa questo per i clienti?

Come clienti, potremmo semplicemente accontentarci delle basse tariffe, ma è bene sapere che queste condizioni non sono finanziate da costi nascosti per noi.

Il modello di finanziamento è diverso da quello della concorrenzaNeobroker sfrutta appieno le possibilità degli sconti. Questo apporta varietà al mercato dei broker e va accolto con favore già solo per questo motivo. Al momento, noi investitori siamo sicuramente i principali beneficiari.

A meno che l’investitore non sia interessato ad azioni particolarmente insolite, qui è possibile salvare un’ampia selezione a un prezzo molto vantaggioso. Naturalmente, questo vale anche per la gamma di ETF un po’ più vecchi. L’unica domanda da porsi è se questo modello possa ripagare nel lungo periodo. L’obiettivo attuale di Trade Republic sembra essere chiaramente quello di costruire un’ampia base di clienti: L’acquisizione di nuovi clienti è l’obiettivo principale. Resta da vedere se sarà così anche nei prossimi anni; al momento, però, ci offre opportunità di investimento favorevoli.

Se vuoi saperne di più sugli ETF del neobroker tedesco, puoi trovare la nostra classifica dei 40 migliori in questo articolo. Il modello gratuito ti sembra strano e preferisci pagare per i servizi, ma senza diventare povero? Allora forse un conto deposito con Consorsbank fa al caso tuo, perché con l’1,5% per transazione è uno dei fornitori più convenienti.

Leggi qui la mia esperienza personale con Trade Republic!

Il nostro autore

Aleks Bleck è il volto di Northern Finance e già all'età di 18 anni era azionista, prestatore e investitore di ETF. La sua attenzione si concentra sui prestiti P2P e sugli ETF passivi. Aleks ha fondato Northern Finance nel 2017 mentre studiava economia aziendale a Lüneburg.

Ha creato il canale YouTube parallelamente al suo lavoro principale nell'investment e corporate banking prima di concentrarsi finalmente su Northern Finance a tempo pieno.

L’esperienza con Fintown: Ottenere rendimenti con le proprietà in affitto

Sei interessato a investire in immobili, ma non sai come fare? Potresti anche essere alla ricerca di investimenti ad alto rendimento con rendimenti medi del 10-14%. In questo articolo ti mostrerò la mia esperienza con Fintown, cosa dovresti considerare e quali sono i vantaggi e gli svantaggi! Aspetti rilevanti: Sei alla ricerca di un investimento […]

Per saperne di più
Investire il denaro in modo corretto: questi investimenti daranno i loro frutti nel 2024

Pensione statale incerta, tassi e prezzi elevati dell’inflazione, obiettivi a lungo termine: ci sono numerosi motivi per investire e far crescere il proprio denaro. Anche tu stai affrontando questi problemi e vuoi iniziare a investire il tuo patrimonio, ma non sai da dove cominciare? In questo articolo abbiamo riassunto le nozioni di base più importanti […]

Per saperne di più
L’esperienza con Debitum: un rendimento di oltre l’11%

Debitum è la prova che le dimensioni non sono tutto. La mia esperienza con Debitum lo dimostra: Il rendimento che puoi aspettarti è superiore all’11% (al netto di eventuali inadempienze)! Ecco come funziona, quali sono i vantaggi ma anche i problemi e gli aspetti ai quali devi prestare attenzione. Aspetti rilevanti: Debitum è un provider […]

Per saperne di più
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram